ProfileCeramiche:Il termine “ceramica” deriva dal greco “keramos” che significa “materiale cotto” o “terra cotta” e sta ad indicare un materiale inorganico ottenuto a partire da materie prime minerali non metalliche foggiate a freddo e consolidate per mezzo del calore in modo irreversibile (Commissione Normal, 20 ottobre 1992).La ceramica fu uno tra i primi materiali prodotti dall’uomo come espressione del proprio background culturale e le più antiche testimonianze risalgono a prima del 20000 a.C. conla celeberrima Venere di DolnìVĕstoniceì.

"nella casa di una famiglia felice semplici stoviglie di ceramica,
risplendono più della giada"

(proverbio orientale)

 

Ceramics

(ITA)

The word "ceramic" is derived from the Greek keramos that describes a “burned material” or “burned earth”.
Pottery was widely used to the extent of being almost an ubiquitous material in most archaeological sites from early chronologies. Its diffusion is connected to different causes. First of all for the easy availability of raw materials, the simple production methodologies that do not require specialized manufacture and finally its resistance to degradation and alteration.

La rifinitura

Il processo produttivo delle ceramiche termina con la fase della rifinitura. Questo step non è fondamentale per la produzione di una ceramica qualsiasi, ma veniva effettuata per le tipologie ceramiche più pregiate.
E’ possibile distinguere le tecniche di rifinitura dei manufatti ceramici in decorazione e rivestimento. La decorazione è caratterizzata dalla stesura di pigmenti a costituire disegni o motivi geometrici sulla superficie di manufatti crudi o già cotti, mentre il rivestimento è uno strato di materiale vetroso che ricopre il manufatto per migliorarne l’estetica.

La cottura

Una volta che la modellazione è completa si passa alla fase di essiccamento a temperatura ambiente, cioè alla fase in cui per evaporazione si ha la perdita dell’acqua d’impasto. 
 
Questo processo comporta una contrazione di volume dell’oggetto, ed è fondamentale che avvenga lentamente per evitare un eccessivo ritiro in crudo che porterebbe alla formazione di fratture. Dopo l’essiccamento, si ha la cottura, un trattamento termico a cui viene sottoposta la ceramica e che provoca nel manufatto trasformazioni chimico-fisiche irreversibili. 

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu