Gemme

Rubino

Rubino: la gemma passionale

Il Rubino è, insieme allo Zaffiro, una varietà colorata del minerale Corindone (formula chimica Al2O3). Il nome Rubino deriva dal latino “ruber”, rosso, indicando appunto solo la varietà rossa del Corindone, mentre tutte le altre di diverso colore vengono espresse come Zaffiri. Il rubino deve il suo colore rosso al cromo. Ne esistono diverse tonalità, ma la più pregiata e desiderabile è quella color “sangue di piccione” ossia rosso puro con una leggera tinta blu che gli esperti chiamano  “Rubino Birmano”.

Berillo: Acquamarina, Morganite e Eliodoro

Infographic on beryl by Maria Cristina Caggiani

L’acquamarina è una delle varietà del Berillo ed è così chiamata per il suo caratteristico colore come l’acqua del mare, dato dalla presenza di tracce di ferro. La morganite ha delle belle tonalità rosa, magnolia e pesca dovute a tracce di manganese e cesio. Il colore aumenta all’aumentare di quest’ultimo elemento. Eliodoro è la varietà gialla o dorata della famiglia del Berillo. Il suo nome deriva dal greco e significa dono del sole dovuto al suo colore che può variare da un giallo limone ad un ricco  ed affascinante giallo oro, a seconda del contenuto in ferro ossidato.

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu