Genesi

Per minerogenesi si intende l’insieme dei processi chimico-fisici all’origine della formazione dei minerali. I minerali sono il risultato di una serie di trasformazioni fisiche e chimiche che dipendono dall’ambiente naturale di formazione (pressione, temperatura, concentrazione degli elementi chimici, ecc.). Quindi a determinate condizioni ambientali corrisponderanno determinati minerali, cioe’ quelli stabili in quelle condizioni.La formazione dei minerali può avvenire nel corso dei tre processi litogenetici (magmatico, sedimentario e metamorfico). Nel processo magmatico i minerali si formano inseguito al raffreddamento e alla cristallizzazione di un magma (cioe’ una porzione di roccia fusa e gas).

Inoltre nel processo magmatico i minerali possono formarsi per sublimazione da gas vulcanici, cioe’ attraverso il passaggio diretto dallo stato aeriforme a quello di solido cristallino; tipico esempio di questo processo e’ la formazione di cristalli di zolfo in corrispondenza di fumarole vulcaniche.

Nel processo sedimentario i minerali si formano per alterazione di preesistenti minerali o dalla deposizione di molecole derivanti dalla combinazione di ioni disciolti nell’acqua. Un tipico esempio e’ il travertino, una roccia sedimentaria formata dalla precipitazione di cristalli di calcite e aragonite (carbonato di calcio) da una soluzione acquosa.

Nel processo metamorfico i minerali si formano per trasformazione (metamorfosi) di minerali di rocce preesistenti, in seguito a variazioni di pressione e di temperatura.

Rocce di origine biochimica e organogena

Sono rocce formate quasi solamente dall’accumulo di sostanze legate a un’attività biologica. Sulla base del modo in cui si è formato l’accumulo si distinguono in tre categorie, che riflettono diversi ambienti di origine:

Rocce bioclastiche, formate dalla deposizione e cementazione di esoscheletri (o frammenti di essi) di organismi con guscio carbonatico o siliceo. I fondali marini dei mari profondi sono coperti da un fango formato dai gusci di organismi planctonici microscopici come i foraminiferi pelagici, i radiolari e le diatomee. Questi fanghi diagenizzati danno origine a rocce come calcari pelagici, radiolariti e diatomiti.

Rocce biocostruite, formate da ammassi di organismi «costruttori», i cui apparati scheletrici esterni possono saldarsi l’uno all’altro (ad esempio le scogliere e gli atolli costruiti da spugne e coralli in mari tropicali)

Depositi organici, formati da accumuli di sostanza organica vera e propria, vegetale o animale, in mare o su terre emerse, dalla cui trasformazione nel tempo prendono origine depositi particolari (carboni e idrocarburi)

 

 

I minerali evaporitici

I minerali evaporiti si formano per precipitazione di composti disciolti nell'acqua quando la loro concentrazione supera il limite di solubilità.

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu