GENESI SEDIMENTARIA

Nella genesi sedimentaria i minerali derivano da rideposizione di sostanze, che già costituivano minerali e che sono state, per azioni diverse, o portate in soluzione o trasportate meccanicamente e rideposte. Dal punto di vista mineralogico, sono considerati sedimentari anche quei minerali detritici che, arricchendosi, ad esempio, per gravità, vengono a costituire giacimenti coltivabili (es. oro e platino).

Dal punto di vista della neoformazione di minerali, assume importanza la genesi sedimentaria per deposito chimico. Ad esempio la dissoluzione di rocce calcaree arricchisce le acque di bicarbonato di calcio Ca(HCO3)2. La perdita di CO2, dovuta a salti d'acqua o al contatto con vegetali provoca la trasformazione in carbonato di calcio del bicarbonato di calcio. Il carbonato, insolubile, precipita immediatamente formando cristalli di calcite in aggregati spesso zonati e concrezionati.

Sono considerati di genesi sedimentaria anche quei minerali che si formano per trasformazione delle zone superficiali dei giacimenti di solfuri come pirite, pirrotina, sphalerite, calcopirite. Nell'alterazione dei solfuri si forma facilmente acido solforico che attacca i minerali ancora integri, che gradualmente subiscono una totale trasformazione. In superficie, a contatto con l'aria, si formano ossidi e carbonati, mentre i solfati, di solito solubili in acqua, vengono portati via.

I minerali che più comunemente si ritrovano nella zona di ossidazione, sono la limonite, la siderite, la cerussite, l'anglesite, la smithsonite, la malachite, l'azzurrite, la crisocolla, la cuprite.

Azzurrite (http://www.ilgiardinodegliilluminati.it) Limonite (http://wikimedia.org)

 

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu