Miti

Profile

M&MMiti & Minerali.  Gli antichi Greci dovevano avere davvero una fervida immaginazione. Non si spiega altrimenti la miriade di storie mitologiche che sono arrivate fino ai nostri giorni. Gli dèi non erano semplicemente delle divinità da pregare, erano veri e propri personaggi da soap-opera. Il punto è che gran parte dei miti greci nasce dalla necessità da parte dell'uomo di dare una spiegazione circa l'origine di un fenomeno, un luogo, un oggetto. E mentre oggi noi osserviamo affascinati un minerale grezzo o una gemma intagliata, consapevoli che molte delle domande che ci possono venire in mente trovano una risposta nella geologia e nella mineralogia, al tempo degli antichi le risposte a quelle stesse domande non potevano che venire dalla mitologia... RollinGems

 

Onice

 


L'onice è costituito da un aggregato microcristallino di silice e silice amorfa. Si deposita da soluzioni acquose sature in cavità e fratture aperte nelle rocce ignee o sedimentarie, sottoforma di strati o incrostazioni. E' una varietà di calcedonio, come l'agata e la corniola, e assume colorazioni dal rosso bruno fino al nero. Il suo nome deriva dal greco "onyx" che significa "unghia"...quale storia mitologica si saranno inventati gli antichi Greci questa volta??

La Gemma Augustea, splendido cammeo intagliato in un'onice nero, conservato al Kunsthistorisches Museum di Vienna. (fonte foto: it.wikipedia.org)

 

Opale

 

L'opale è un composto di silice amorfa, dunque privo di una struttura cristallina vera e propria. Si forma per deposizione chimica e può assumere colorazioni molto varie, andando dal grigio all'azzurro, al nero, fino al rosso degli splendidi "opali di fuoco". E' una gemma preziosa di gran valore, tagliato solitamente a cabochon per produrre anelli, orecchini o collane. Secondo i Greci questo minerale aveva addirittura un'origine divina: sarebbe stato creato infatti da Zeus in persona.

L'Etna

 

Molti dei miti greci nascono dall'esigenza da parte dell'uomo di dare una spiegazione "razionale" a fenomeni naturali altrimenti incomprensibili. I fulmini sono i colpi scagliati da Zeus, le onde sono il frutto dell'ira di Poseidone, i venti sono soffiati da Eolo, e così via.

Dunque cosa si presta meglio ad una interpretazione mitologica, di una montagna che sputa fuoco?

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu