Proprietà

Proprietà fisiche dei minerali.
Le proprietà fisiche di un minerale dipendono essenzialmente dalla sua composizione chimica e dalla sua struttura cristallina. Le proprietà fisiche possono essere scalari o non direzionali, cioè indipendenti dalla direzione in cui vengono misurate e rappresentabili con una sola unità di misura (ad esempio il peso specifico e la temperatura di fusione); oppure vettoriali o direzionali, cioè dipendenti dalla direzione nella quale vengono misurate e rappresentabili con un vettore (ad esempio le proprietà ottiche, le proprietà magnetiche e la durezza). La conoscenza delle proprietà fisiche permette di identificare le diverse specie minerali.

Colore 2

Il colore è una proprietà molto facile da cogliere attraverso l’osservazione e rappresenta l’insieme di luci colorate che il minerale non assorbe e che raggiungono l’occhio umano. Solo alcuni minerali hanno sempre lo stesso colore, tale che la loro colorazione può essere usata come proprietà diagnostica.

I minerali che hanno un colore proprio dovuto alla presenza di elementi cromofori come Sc, Ti, V, Cr, Mn, Fe, Co, Ni, Cu, Zn, nella loro composizione chimica, sono detti idiocromatici. Nella maggior parte dei casi, i minerali presentano colorazioni diverse e sono detti allocromatici. Il colore per questi minerali non è evidentemente un segno distintivo. 

Colore

Il colore è una proprietà molto facile da cogliere attraverso l’osservazione e rappresenta l’insieme di luci colorate che il minerale non assorbe e che raggiungono l’occhio umano. Solo alcuni minerali hanno sempre lo stesso colore, tale che la loro colorazione può essere usata come proprietà diagnostica.

I minerali che hanno un colore proprio dovuto alla presenza di elementi cromofori come Sc, Ti, V, Cr, Mn, Fe, Co, Ni, Cu, Zn, nella loro composizione chimica, sono detti idiocromatici. Nella maggior parte dei casi, i minerali presentano colorazioni diverse e sono detti allocromatici. Il colore per questi minerali non è evidentemente un segno distintivo. 

Lucentezza e trasparenza

A seconda del modo con cui la luce penetra nel cristallo, i minerali si classificano in trasparenti (lasciano passare la luce totalmente), translucidi (lasciano passare la luce solo in maniera debole) e opachi (non lasciano passare la luce).
La lucentezza di un minerale è determinata dal modo con cui la superficie del minerale riflette o rifrange la luce. Si tratta, quindi, di un effetto esclusivamente legato alla superficie. 

Specialist News

The terra-cotta army

L'ESERCITO DI TERRACOTTA (ITA)

“Victorious warriors
win first
and then go to war,
while defeated warriors
go to war first
and then seek to win”

Sun Zu

L'esercito di terracotta
 
 
“I guerrieri vittoriosi
prima vincono
e poi vanno in guerra,
mentre i guerrieri sconfitti
prima vanno in guerra
e poi cercano di vincere”

Sun Zu